Docenti  Anna Bartoli, Salvatore Giaccone, Serena Bonura e altri formatori della Rete Permacultura Sicilia

Programma, info e contatti

PDC SICILIA - Dal 13 al 25 maggio - tra mare e Etna


Vorresti finalmente capire cos'è la Permacultura nelle sue innumerevoli sfaccettature e conoscere la rete Siciliana ed alcuni dei suoi componenti attivi? Hai una terra ma non sai cosa farci? questo è il corso giusto per TE!

Con la facilitazione e docenza dei Tutor diplomati All’Accademia Italiana di Permacultura Anna Bartoli, Salvatore Giaccone e Serena Bonura.
Parteciperanno inoltre al corso per approfondire concetti chiave della progettazione e raccontando le loro esperienze pratiche vari protagonisti della rete di Permacultura Sicilia portando testimonianze chiave nell'applicazione delle conoscenze che conseguirete durante le 72ore.

LUOGHI e SISTEMAZIONI
Il corso si terrà Tra Furci Siculo (ME) e Paternò (CT).
Abbiamo pensato di proporre un’esperienza modulata su diversi ambienti. Uno urbano, nel piccolo paese di mare di Furci, al B&B La Zagara e uno rurale, per conoscere il progetto Saja, e la campagna ai piedi dell’Etna.
Il corso si terrò i primi 6 giorni (dal 13 al 18 maggio) al B&B La Zagara dove sarete ospitati in camere doppie (con letto matrimoniale condiviso) e i restanti 6 giorni (dal 20 al 25 maggio) a saja dove sarete ospitati in in camere doppie (con letti matrimoniali condivisi) tenda propria o roulotte.
Il giorno 19 maggio che solitamente è un giorno libero sarà usato per spostarci a Saja e per riposarci un pò.
I luoghi sono distanti tra loro 60 min (80 km).
I Pasti saranno vegetariani.


PROGRAMMA
Le lezioni si tengono, di solito, dalle 9.30 del mattino alle 18.00 di sera, con pausa pranzo
1° GIORNATA: Introduzione al corso di Permacultura (conoscenza reciproca, spiegazione corso, mappe mentali). Cosa è la Permacultura? Perché agire? Basi di Ecologia. Etiche. Principi
2° GIORNATA: Metodi di Progettazione: Zone e Settori, Letture Mappe e Cartografia, Acqua, Acque Domestiche e Rurali, Raccolta, Fitodepurazione.
3° GIORNATA: Clima. Zone Climatiche Mondiali. Modelli Naturali. Piante I.
4° GIORNATA: Piante II. Ecologia delle Erbe Infestanti. Foreste. Frangivento. Microclimi.
5° GIORNATA: Suolo. Movimentazione Terra/Scavi. Zone: Zona 0 – Casa: bioarchitettura e bioedilizia, materiali naturali, fonti di energia. Zona I – Orto
6° GIORNATA: RIPOSO e trasferimento a Saja: I partecipanti potranno fare una gita, rilassarsi, completare lavori...
7° GIORNATA Zona II – Frutteto/Food Forest e Animali domestici. Zona III – Cereali e Pascolo. Zona IV – Silvicoltura, Raccolta piante spontanee. Zona V – Aree selvatiche lasciate alla natura.
8° GIORNATA: Animali selvatici. Lotta Integrata. Aquacultura. Analisi del Sito in preparazione alla pratica di progettazione.
9° GIORNATA: Progettare per I Disastri. Permacultura Urbana/Suburbana. Lavoro pratico di progettazione di gruppo.
10° GIORNATA: Permacultura Invisibile (Finanza & Sociale). Accesso alla terra. Lavoro pratico di progettazione di gruppo.
11° GIORNATA: Permacultura di Comunità (Bioregioni, Comunità ed Ecovillaggi). Il movimento della Transizione. Lavoro pratico di progettazione di gruppo.
12° GIORNATA: Lavoro pratico di progettazione di gruppo.
13° GIORNATA: I prossimi Passi dopo il corso da 72 ore. Presentazione dei progetti, consegna certificati e festeggiamenti

Gli orari ed il programma possono subire variazioni.
Durante il corso ci saranno ore dedicate alla pratica di progettazione, in particolare:
- Laboratorio sui semi
- Realizzazione di una spirale delle erbe aromatiche
- Progettazione e realizzazione di un orto verticale
- Laboratorio di orto bioattivo
- Laboratorio per la manutenzione di una food Forest
- Laboratorio di compostaggio


COSTI e INFO

Costo del corso 300 €.
Alloggio in camera condivisa o tenda propria * con vitto completo 180€.
(* è possibile alloggiare in tenda solo a saja).
E’ possibile pranzare o cenare a 5 € pasto.
Per maggiori informazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. chiama Serena 3382178989 o Salvatore 3404707409
Iscrizioni entro il 10 aprile 2020.



Tutor e Formatori:
Anna Bartoli
affermata permacultrice italiana, membro e segretaria dell'Accademia Italiana di Permacultura oltre che PhD, fisico teorico, iridologo- naturopata di professione, erborista ed insegnante, ha consolidato le proprie conoscenze ed esperienze partecipando al Teachers’ Training Course con Rosemary Morrow organizzato dall’Accademia di Permacultura Austriaca nel 2011 e conseguendo il Diploma in Permacultura Applicata.

Salvatore Giaccone
Pluri-linguista, mediatore culturale, agricoltore e co-fondatore del progetto Saja, gestisce diversi progetti di frutteti e food forest progettati in Permacultura in giro per la Sicilia con focus su piante pioniere, policolture esotiche, allevamento avicolo sostenibile, biotopi acquatici e rigenerazione forestale dei suoli.
Dopo anni di viaggi e avventure tra Medioriente, Nord Africa e Sud America, lavori in Ong e associazioni di volontariato in Italia e all’estero, si trasferisce sulle sponde del fiume Simeto a Paternò (Sicilia) nel 2011 , dove fino ad oggi continua instancabilmente a progettare e lavorare al progetto Saja che negli anni è diventato un polo consolidato di pratiche sostenibili e biodiversità vegetale, animale e umana!
Insegnante Diplomato presso l’Accademia Italiana di Permacultura, appassionato di botanica, spiritualità e attento osservatore, organizza incontri e per-corsi di ri-apprendimento di tecniche di coltivazione naturale rispettose della terra e di chi la abita, oltre a lavorare con reti di produttori, Gas e famiglie per promuovere un’economia solidale dal basso che unisca produttori e consumatori in una visione comune a sostegno delle piccole realtà contadine che puntano all’autosufficienza e alla alta qualità del cibo prodotto.


Serena Bonura, Autrice di “L’orto dei bimbi- AAM terranuova edizioni”, Educatore, Formatore e tanto altro. Dal 2003 lavora e ricerca nel campo dell'ecologia e della sostenibilità applicate all'educazione e alla comunicazione. Ha vissuto per un lungo periodo a Bologna dove ha collaborato professionalmente con Provincia di Bologna, Ufficio Agenda 21, Educazione e Comunicazione Ambientale, Altraqualità, Agenzia per l'energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena, Coop. Anima Mundi.
Nel 2009, torna in Sicilia, dopo aver fondato l’Associazione Siqillyàh, che si occupa di diffondere l'economia solidale e la sostenibilità in Sicilia.
Da marzo del 2011 , è diventata socia della Soc. Coop Anima Mundi, iniziando nel 2012, il progetto APE, Aula Permanente di Ecologia, un'aula didattica all'aperto basata sulla Permacultura. Serena si è anche diplomata all'Accademia Italiana di Permacultura nel 2013 e dal 2010 organizza PDC sull'isola, insegnando diversi argomenti durante il corso.


Marco Matera
facilitatore, insegnante di permacultura. Ha vissuto in UK per circa 10 anni dove ha scoperto la permacultura. Dopo il suo PDC ha intrapreso il suo percorso per diventare un insegnante di Permacultura con Aranya, fino a certificarsi presso l'Akadamie Permakultury in Repubblica Ceca con George Sobol. Appassionato di Permacultura Sociale e Urbana.
E´ co-fondatore del magazine online Permacultura & Transizione.

Manuela Trovato
antropologa economica ed ex cooperante, si occupa di creazione di filiere locali, facilitazione di gruppi e sistemica. Dal 2006 appassionata di Permacutura sociale, movimenti di transizione ed educazione al pensiero ecologico.
Nel suo percorso si sta occupando di rigenerazione e dell’acquisizione del potere nelle comunità locali attraverso pratiche di sviluppo economico partecipato, collabora con diverse realtà del non profit per il miglioramento degli ecosistemi degradati.


Eva Polare pratica permacultura e agricoltura dal 2010. Crede fortemente che possiamo creare una società sana sia per l'individuo che per la natura. I suoi studi degli ultimi anni spaziano dall'agricoltura alla facilitazione, dallo yoga all'alimentazione. Insieme a Francesco Giangreco fondato nel 2013 Sementi Indipendenti, un progetto di riproduzione e salvaguardia delle sementi di orticole sul suolo Siciliano che opera attraverso la creazione di una banca di semi ed incontri di divulgazione ed informazione sul tema. Nel 2015, con Manuela Trovato e Serena Bonura, danno vita al progetto SemiNativi per la creazione della rete siciliana di agricoltori custodi di varietà antiche siciliane che oggi conta 25 riproduttori attivi. Il loro obbiettivo e di reintegrare le colture “dimenticate" nella filiera alimentare di tutta l'isola.

PEPPE ARENA
titolare di BioCasaMia -eco bottega errante- , da quasi un decennio impiega le proprie energie nella promozione e formazione della Permacultura in Sicilia quale soluzione alle molteplici problematiche dell'isola.
Esperto di case in balle di paglia e materiali naturali per l'edilizia, spazia nelle sue conoscenze dall'Agricoltura Organica e Rigenerativa alla facilitazione di gruppi, passando per la sana alimentazione, le autoproduzioni e la Storia di Sicilia.

 

Permacultura in corso
Formazione e progettazione in Permacultura

Anna Bartoli   anna.permacultura@gmail.com - 331 4900730
Elena Parmiggiani   e.parmiggiani@gmail.com - 348 2818219

Facciamo parte della rete Permacultura Emilia Romagna http://permaculturaemiliaromagna.blogspot.it/